La Liguria batte il Lazio e passa il turno!

Partita dalle grandi emozioni quella che si è disputata oggi al Dino Basso di San Nicolò (Teramo). Il Torneo delle Regioni vive la sua terza giornata e, per il girone 3, la Liguria, dopo aver vinto contro la Basilicata per 6 a 0 e perso contro la Lombardia per 0 a 3, affronta il Lazio per quello che è uno spareggio . Obbligatorio era vincere e così è stato, con un meritatissimo 3 a 2. Una partita emozionante e combattuta, ricca di spettacolo.  Girone non facile quello della nostra regione, con due compagini che possono attingere ad un numero assai più grande di squadre. Ma la Liguria ha oramai abituato a queste imprese. Regione piccola ma piena di talenti e di cuore. Goal di Bernardi che apre le marcature e indirizza il match come meglio non si poteva. A seguire Mariotti su rigore, che riporta in vantaggio la squadra dopo il pareggio laziale, e Famà, anche lei a segno dopo il secondo pareggio delle avversarie. Partita quindi ricca di gioco, con la squadra ligure a spingere e con il predominio territoriale. Le rossoblu scese in campo sono Arrighi, Bernardi, Cappelletti e Tsouli, che aggiungono le loro ottime prove a quelle delle altre compagne Bissoli, Palma e Messina, anche loro convincenti quando sono state chiamate in causa. Che dire: comunque vada da ora in poi, quanto è successo conferma che il livello sulla base dell’equazione qualità-quantità, è alto. Il contributo del Genoa CF è stato fondamentale ma in questi casi è giusto ritrovarsi uniti con uno spirito che va aldilà dei campanilismi, abbracciando per intero la nostra bellissima regione, ancora una volta tenace e combattente, come i suoi abitanti.

Share Button