Gioca e vince solo l’Under 14

Nella giornata dei rinvii, dovuti anche all’allerta meteo, gioca solo l’under 14. La partita di serie C contro il Campomorone, su richiesta della squadra di casa,  verrà recuperata mercoledì alle ore 19,00 sul campo di Begato 9. Quella del settore giovanile tra Rivarolese e Genoa CF, annullata per l’allerta arancione, verrà recuperata a data da destinarsi. E’ toccato quindi alla squadra under 14, allenata da Nikola Vasilev, calcare il verde del Branega per il match contro l’Entella. L’impianto di Prà ha ospitato per la prima volta la leva giovanissime. L’atmosfera creatasi, tra il tempo plumbeo e piovoso e il minuto di silenzio in onore di David Astori ha fatto affiorare ricordi tristi, nel campo dove Claudione Tagliapietra era solito andare ad assistere agli allenamenti della prima squadra, a pochi passi dalla sua abitazione. E così la partita è stata vissuta per alcune atlete, le più “anziane” con una particolare emozione. Il Genoa ha replicato il successo dell’andata con il medesimo punteggio, 3 a 0, con goal di  Carola Repetto  e  due di Virginia Giunta, questi ultimi dedicati, con un chiaro cenno verso il cielo, all’indimenticabile amico Claudio. Partita equilibrata, anche per merito di un Entella assai migliorata, sotto la guida di Maurizio Puggioni, che, dopo aver regolato il Vado nell’incontro precedente, ha dimostrato un buona tenuta sopratutto nel primo dei tre tempi, cedendo solamente nella seconda frazione, con il primo goal, e nella terza parte, con la doppietta del capitano.

Share Button