Sconfitta a testa alta per un buon Genoa

La squadra che non ti aspetti nella giornata più difficile. La partita contro l’Unione Sanremo, seppur tra due formazioni rabberciate, ritrova un Genoa con grinta e buona tenuta fisica. La squadra reduce da alcune prestazioni non soddisfacenti gioca una partita tutto cuore e riesce a limitare il passivo contro la prima in classifica, sebbene con atlete contate (solo dodici le giocatrici a disposizione della società matuziana). Partita tenuta in equilibrio per buona parte della gara (primo tempo terminato con sole due reti di scarto) e alcune sortite in avanti delle ragazze di Prampolini hanno effettivamente sorpreso. I cinque goal di scarto ci stanno, se si pensa che all’andata, in terra sanremese,  la partita era terminata con un passivo di sette reti. Quello che invece lascia sperare è la grinta e la voglia di far bene dimostrata dall’undici rossoblu. Prossimo incontro ad Alassio, contro il Baia, per confermare i progressi visti oggi.

Share Button