Giovanili: la situazione

Due risultati negativi per l’ultima di andata delle Giovanissime Regionali. La squadra A si fa superare da un coriaceo Vado. La squadra di mister Mechetti prende tre goal nei primi dodici minuti, dando l’impressione di non essere entrata in campo con la giusta cattiveria e concentrazione. La formazione di casa arriva addirittura al 3-6, chiudendo il match  sul 4-6. Nervosismo sugli spalti e polemiche chiudono la prima parte del campionato per il sette di Fabiano e company. La squadra B chiude anch’essa con una sconfitta, ma l’umore è tutt’altro che scuro. Partita senza le aspettative della A, la squadra di Ghisi prende quattro gol dall’Andora ma dimostra di essere cresciuta limita i danni in un contesto da tregenda, tra vento forte e campo in brutte condizioni. L’unica nota positiva viene dalle piccoline dell’under 12, che libere dalle classifiche e dai giudizi tecnici, si divertono vincendo con la neonata under 12 del Molassana, a cui vanno i complimenti e gli in bocca al lupo della società Genoa CFG 1999. Speriamo che altre realtà femminili possano nascere nell’ottica di un miglioramento del movimento.

Share Button